Comitato europeo per la protezione dei dati

Comitato europeo per la protezione dei dati - ventottesima sessione plenaria: parere ai sensi dell’articolo 64 del RGPD, sul progetto di clausole contrattuali tipo, presentato dall’autorità di controllo slovena; registro delle pubblicazioni delle decision

Wednesday, 20 May, 2020
EDPB

Bruxelles, 20 maggio - Durante la sua 28a sessione plenaria, l’EDPB ha adottato un parere ai sensi dell’articolo 64 del RGPD, in merito alle clausole contrattuali tipo presentate dall’autorità di controllo slovena e ha deciso di pubblicare un registro contenente le decisioni in materia di sportello unico.

L’EBDP ha adottato il proprio parere sul progetto di clausole contrattuali tipo per i contratti di titolare del trattamento/responsabile del trattamento presentati al comitato dall’autorità di controllo slovena. Il parere mira a garantire l’applicazione coerente dell’articolo 28 del RGPD, che impone ai titolari e ai responsabili del trattamento di stipulare un contratto o un altro atto giuridico contenente i rispettivi obblighi delle parti. Ai sensi dell’articolo 28, paragrafo 6, RGPD, questi contratti, o altri atti giuridici, possono essere basati, in tutto o in parte, su clausole contrattuali tipo approvate da un’autorità di controllo. Nel parere, il comitato formula diverse raccomandazioni che devono essere prese in considerazione affinché questi progetti di clausole contrattuali tipo possano essere considerati alla stregua di clausole vere e proprie. Qualora tutte le raccomandazioni fossero attuate, l’autorità di controllo slovena sarà in grado di adottare questo progetto di accordo alla stregua di clausole contrattuali tipo ai sensi dell’articolo 28, paragrafo 8, RGPD.

L’EDPB pubblicherà sul proprio sito web un registro contenente le decisioni prese dalle autorità nazionali di controllo a seguito della procedura di cooperazione dello sportello unico (articolo 60 del RGPD).

Ai sensi del RGPD, le autorità di controllo hanno il dovere di cooperare su casi con un una componente transfrontaliera per assicurare un’applicazione coerente del regolamento, il cosiddetto «meccanismo dello sportello unico». Nell’ambito dello sportello unico, l’autorità di controllo capofila è incaricata di preparare i progetti di decisione e di collaborare con le autorità di controllo interessate per raggiungere il consenso. Fino alla fine di aprile 2020, le autorità di controllo capofila hanno adottato 103 decisioni finali in materia di sportello unico. L’EDPB intende pubblicare in inglese sintesi preparate dal proprio segretariato. L’informazione sarà resa pubblica dopo la convalida da parte dell’autorità di controllo capofila in questione secondo le condizioni previste dalla legislazione nazionale.

Nota per i redattori

Si prega di notare che tutti i documenti adottati durante la plenaria dell’EDBP sono soggetti ai controlli giuridici, linguistici e di formattazione necessari e saranno resi disponibili sul sito web dell’EDBP dopo il completamento di tali controlli.

EDPB_Press Release_2020_08